OMS: il vaccino da solo non basta per togliere la mascherina

L’annuncio dato da Joe Biden, che intende togliere l’obbligo di portare la mascherina all’aperto da parte di chi si è sottoposto alla vaccinazione, sembra destinato a sollevare non poche polemiche.
Come dimostra la risposta a stretto giro di posta arrivata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, il cui direttore Tedros Adhanom Ghebreyesus, durante una conferenza stampa tenutasi a Ginevra, ha affermato che solo un mix di misure sanitarie e vaccinazioni può limitare i danni prodotti dal Covid.
E cosa si intenda con queste parole, è stato Mike Ryan, considerato il maggior esperto dell’OMS per l’emergenza in atto, a ricordarlo: “Non basta il vaccino da solo per togliere l’obbligo di mascherina in luoghi pubblici”.
Le parole di Ryan sembrano destinate a riaprire la polemica tra l’organizzazione e il governo statunitense. Che era arrivata al culmine nel corso della presidenza Trump, quando il tycoon aveva accusato l’OMS di aver insabbiato la diffusione del Covid-19 e aveva tagliato i fondi ad esso destinati dagli Stati Uniti.
Ormai da tempo, infatti, negli Stati Uniti monta l’insofferenza per misure sanitarie considerate troppo restrittive e tali da danneggiare notevolmente il quadro economico. Un atteggiamento il quale non tiene nel debito conto i milioni di morti già provocati dalla diffusione globale del virus. Una diffusione che sembra oggetto di sottovalutazione nelle parole di Biden e che potrebbe trarre nuovo vigore dalla decisione di allentare misure sanitarie che, secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute, andrebbero invece confermate anche con la campagna vaccinale in atto. Resta ora da vedere se le due posizioni potranno trovare un punto d’incontro o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *