L'Associazione
Europa
Istituzioni
Guida del Cittadino
settembre 2010 - Sanit

Mi sono più volte scontrata con lo psichiatra del mio ex marito, perchè a mio parere lo ha completamente plagiato.
Il mio ex marito è sotto cura psichiatrica dal 1990, è stato sempre aiutato e controllato da me e dai figli fino al 2003, quando purtroppo non siamo più riusciti a controllarlo. Abbiamo allora chiesto un po’ più di aiuto agli psichiatri: non l'avessimo mai fatto! L'hanno ridotto ad una persona che non sa più se è un uomo o una donna, è diventato cattivo e violento contro di me e dei figli al punto di mandarci più volte per la violenza fatta alle cure del pronto soccorso. Ma lo psichiatra continua a dire che non fa del male a nessuno e nemmeno a se stesso, anche se più volte è arrivato a casa picchiato e malmenato.
La cosa più incredibile è che in base alla legge italiana noi famiglia non possiamo sapere che tipo di terapie gli stiano facendo per ridurlo quello che è oggi.
Pazienza per me che sono una moglie separata e che probabilmente non dovrei sapere come sta, ma per i figli la cosa cambia, io credo che loro abbiano il diritto di sapere cosa gli stiano facendo al loro padre.
Io credo che tutto questo sia a dire poco vergognoso e che questi psichiatri dovrebbero essere loro i primi a dare informazioni alla famiglia dei pazienti, ma non solo dovrebbero decisamente collaborare con i famigliari per avere un buon risultato, invece ci hanno proprio esclusi. 

Associazione senza fini di lucro "Europa dei Diritti" - via Guicciardi, 7 - 42100 Reggio Emilia - Fax 0522 019966 - email: info@europadeidiritti.com
Recapito U.E.: Rue Abbe Cuypers, 3 - 1040 Bruxelles - Belgium - Costituita con atto pubblico il 16/01/2004, notaio Dolores Maria Scafa di Reggio Emilia - Codice Fiscale 02084370358