L'Associazione
Europa
Istituzioni
Guida del Cittadino
marzo 2010 - Lavoro

Vi scrivo per sensibilizzare la vostra attenzione su un tema a me molto caro.
Il mercato del lavoro attuale è molto complesso e difficile, sia per chi lo offre, che per chi lo cerca.
Però, come giustamente le opportunità devono essere rivolte indifferentemente sia agli uomini che alle donne, io credo che lo stesso debba accadere tra persone giovani e meno giovani.
Non trovo giusto e democratico che nelle offerte di lavoro vengano posti dei limiti di età.
Chi ha superato i 50 anni non ha nemmeno la possibilità di candidarsi, pur avendo i requisiti necessari e richiesti.
Le esperienze e le capacità professionali acquisite non si misurano in base ad un dato anagrafico.
Inoltre, visto che l’età pensionabile (o per poter godere di una pensione dignitosa) è stata ritardata, chi ha superato i quarant’anni e non riesce nemmeno a candidarsi per delle offerte di lavoro cosa può fare in quei 20/25 anni di intervallo di tempo?
Certamente le soluzioni non sono immediate, ma la gente comune come me ha bisogno di sapere che i referenti ci sono e che sono disponibili AD ASCOLTARE anche noi. 

Associazione senza fini di lucro "Europa dei Diritti" - via Guicciardi, 7 - 42100 Reggio Emilia - Fax 0522 019966 - email: info@europadeidiritti.com
Recapito U.E.: Rue Abbe Cuypers, 3 - 1040 Bruxelles - Belgium - Costituita con atto pubblico il 16/01/2004, notaio Dolores Maria Scafa di Reggio Emilia - Codice Fiscale 02084370358